fbpx

Che tu sia un freelance, artigiano o imprenditore, oggi è indispensabile essere sul web per promuovere la tua attività e per questo è necessario spesso il supporto di un consulente di marketing che ti aiuti a orientarti tra i meandri e le logiche di Internet.

Che tu sia un freelance, artigiano o imprenditore, oggi è indispensabile essere sul web per promuovere la tua attività e per questo è necessario spesso il supporto di un consulente di marketing che ti aiuti a orientarti tra i meandri e le logiche di Internet.

Raggiungere nuova clientela, fidelizzare quella esistente e aumentare la conoscenza della tua attività, sono tra gli obiettivi principali che il marketing digitale può aiutarti a raggiungere.

Ma come scegliere il consulente di marketing giusto per la tua azienda?

Purtroppo il web è pieno di guru, cugini improvvisati e venditori di fumo che creano disinformazione, confusione, improvvisazione spesso celata da facili guadagni raggiunti senza troppa fatica. Ma tutto questo invece di far crescere la tua attività, la danneggerà.
Per questo prima di affidare la tua azienda ad un professionista devi:

  • Saper valutare le sue reali competenze (e quindi acquisirle te per primo!)
  • Comprendere se i vostri obiettivi e valori sono allineati
  • Analizzare i risultati già ottenuti da quel professionista e se sono ciò a cui aspiri anche tu
  • Capire se è quello il professionista più adatto o se ti occorrono altre figure professionali

Cosa fa un esperto in digital marketing?

Il compito del consulente (o coach) esperto in digital marketing è quello di accompagnare le attività verso il successo, e non quello di sostituirsi all’imprenditore!

Infatti, delegare non significa disinteressarsi del marketing, anzi significa costruire insieme al consulente una strategia e un percorso pianificato fatto di azioni, test e monitoraggi affinché gli obiettivi di business vengano raggiunti nel medio-lungo periodo.

Avere al proprio fianco un consulente esperto in digital marketing offre numerosi vantaggi alle piccole aziende e freelance:

  • Permette di definire strategie di marketing da zero, anche dove la brand identity e la strategia non siano state elaborate dall’imprenditore
  • Aiuta nella trasformazione digitale dell’attività, introducendo nuovi modelli di business e nuovi canali di comunicazione
  • Fornisce un nuovo punto di vista, frutto di un mindset orientato alla crescita e dell’esperienza accumulata nel settore digitale
  • Delinea un piano di web marketing calzante, definendo il piano di comunicazione, le campagne promozionali, quelle sui social media e le attività di posizionamento sui motori di ricerca, coordinando il lavoro di molteplici altre figure specializzate.
Cosa fa un esperto in digital marketing?

Professioni digitali: facciamo chiarezza

Sviluppare e far crescere un’attività online richiede mindset, strategia e molteplici competenze trasversali. Per questo, prima di comprendere le caratteristiche del “consulente perfetto”, è necessario stabilire gli obiettivi di marketing.

Se il Social Media Manager è una figura diventata in breve tempo molto popolare, non è l’unico professionista di questo mondo complesso e dalle mille sfaccettature.

Per questo, di seguito elenchiamo brevemente (e in modo non esaustivo!) le professioni digitali principali di cui la tua azienda può avere bisogno.

Social media manager
È l’esperto del mondo social per eccellenza, da Facebook a Instagram, passando per Tik Tok e Pinterest, è in grado di sviluppare contenuti ingaggianti e di valore per i follower. Sviluppa il piano editoriale mensile e, nelle realtà più piccole, può sviluppare i testi e le grafiche dei singoli contenuti, diversamente delegati a figure specifiche come grafici e copywriter.

Consulente Facebook ads
I social non sono gratis e per ottenere la giusta visibilità spesso non è sufficiente un social media manager ma è necessario avere al proprio fianco un media buyer ovvero un consulente esperto in advertising (sponsorizzate e campagne) su Facebook e Instagram.

Consulente SEO per i motori di ricerca
Non esistono solo i social e l’altra grande metà del marketing digitale è rappresentata dai motori di ricerca. Posizionarsi tra i primi risultati di un motore di ricerca è un lavoro lungo, che richiede costanza e uno studio attento della comunicazione e delle parole chiave. Ogni contenuto e post (anche quello che stai leggendo!) è frutto di un’attenta analisi e ricerca finalizzata ad ottimizzare i testi per i motori di ricerca.

Consulente SEM per i motori di ricerca
Ancora una volta il web non è gratis e come per i social, anche per i motori di ricerca esistono degli esperti in advertising che hanno il compito di portare traffico qualificato su siti web, landing page ed e-commerce per finalizzare gli obiettivi di vendita.

Business Coach
È una figura relativamente nuova, esperta in marketing digitale, in grado di guidare l’imprenditore dalla strategia all’azione. Al contrario delle altre figure professionali qui elencate, non è un professionista strettamente operativo ma lavora al fianco dell’azienda come una vera e propria guida personalizzata che unisce formazione e azione.

Fotografo, grafico e videomaker
Si possono trovare professionisti con competenze trasversali ma in realtà si tratta di 3 persone diverse seppur tutti curano l’aspetto visuale del brand. Il mondo digitale è ormai multimediale, fatto di reel, storie, video, grafiche, foto sempre più professionali e per emergere nel mare magnum del web è necessario rivolgersi a specifici professionisti in grado di valorizzare l’identità del Brand attraverso le immagini.

Webmaster, UX/UI Designer
Anche in questo caso si tratta di professionisti diversi in grado di realizzare un sito web funzionale, tecnicamente funzionante, comunicativo e graficamente accattivante, che ruota intorno alle esigenze dell’utente e che nel contempo valorizza i prodotti e i servizi dell’attività.

Copywriter
Un esperto nella scrittura persuasiva, in grado di esaltare il posizionamento sul mercato dell’attività e di creare testi accattivanti come email, landing page, lettere di vendita e caption dei post sui social media.

eCommerce Manager
Non gestisce un sito web qualsiasi ma è specializzato in ecommerce, quindi è un professionista indispensabile per chi ha uno shop online. Il suo ruolo è quello di gestire l’esperienza del cliente sul sito web, dalla scelta dei prodotti a catalogo fino ai resi.

Community manager
Cura il rapporto e l’interazione con i clienti effettivi o potenziali sui social, gestendo commenti, messaggi in DM e favorendo il dialogo tra azienda e followers.

Web Security expert
Esperto in sicurezza informatica, ha il compito di rilevare, prevenire e risolvere le minacce alla sicurezza di reti di computer e di archivi di dati. Collabora spesso con professionisti in ambito legale al fine di salvaguardare la sicurezza e la privacy, secondo le norme vigenti.

Data Scientist
Il web ci inonda di dati e insight, spesso difficili da comprendere. E qui entra in gioco il data scientist che, grazie alle sue competenze in informatica, statistica e matematica, è in grado di raccogliere, analizzare e interpretare i dati al fine di fornire indicazioni strategiche che guidano il successo di un’attività.

Ti servono tutti questi professionisti?
Nelle piccole realtà ovviamente no! Spesso è sufficiente avere al tuo fianco un Business Coach che ti guida nelle scelte strategiche e operative, soprattutto nel caso di freelance o piccole attività. In altri casi, in aziende un po’ più strutturate, è opportuno delegare alcuni aspetti a consulenti di marketing o web agency.

Come scegliere?
Ovviamente partendo dai tuoi obiettivi e dalle tue esigenze operative.

Consulente di marketing digitale o web agency: chi scegliere per la tua azienda?

Un consulente freelance ha dei costi più abbordabili di una web agency e offre un rapporto personalizzato, diretto e “su misura” per ogni singolo cliente. Spesso hanno solo competenze tecniche e operative.

Le web agency, di contro, presentano al loro interno professionisti con varie competenze, in grado di rispondere a diversi obiettivi ed esigenze, seppur spesso offrono soluzioni standardizzate.

Queste sono le due soluzioni più comuni, seppur esiste una terza via, quella che proponiamo noi di Cresciamo Il Tuo Business.

Una soluzione “ibrida” che unisce formazione e gestione:

  • la formazione attraverso il business coaching, per elaborare la strategia digitale,
  • la gestione operativa dei social media, per sviluppare un piano di web marketing su misura e guidarti dalla strategia all’azione.

Per scegliere tra queste 3 soluzioni, poniti alcune domande:

  1. Quali obiettivi voglio raggiungere?
  2. Per raggiungerli ho bisogno di più figure professionali o ne basta una?
  3. Desidero un rapporto diretto e personalizzato con il consulente o un approccio più formale e aziendale?
  4. Ho bisogno di un supporto solo operativo o anche strategico?
  5. Ho competenze sufficienti a comprendere le proposte che verranno dai consulenti?
come scegliere il consulente di marketing

Come scegliere il giusto professionista di marketing digitale

Una volta valutata la situazione di partenza e i tuoi obiettivi, è il momento di scegliere il professionista che fa al caso tuo. 

Cosa valutare?

  • Affida la tua attività solo a veri professionisti, indaga il loro passato, studi, lavori svolti e risultati raggiunti. In questo settore non è importante solo la laurea ma anche i corsi di aggiornamento dal momento che il web è in continua evoluzione e richiede perciò un apprendimento costante per restare in linea.
  • Le competenze tecniche sono fondamentali ma non sono le sole che dovrai valutare. È importante che tra voi ci sia empatia, condivisione di valori e visione, insomma un feeling che vi permetterà di lavorare al meglio insieme.
  • Trasparenza ed etica professionale: i consulenti competenti e sicuri di ciò che fanno non ti inganneranno e non ti legheranno con contratti ed escamotage truffaldini. Fai attenzione a chi ti promette facili risultati e vendite immediate, a chi si presenta a nome di Google e di Facebook, a chi non ti dà le chiavi di accesso al tuo sito web e ai tuoi canali social – Business Manager incluso -, a chi ti garantisce la prima posizione sui motori di ricerca, a chi ti propone di aumentare i follower in tempi rapidi, a chi non ti mostra i report di quanto fatto, a chi si vende a prezzi stracciati.

Ricorda: incontrerai consulenti di marketing bravissimi nel loro lavoro, che mettono la loro competenza ed esperienza totalmente al servizio dei clienti, a volte dimenticando di raccontarsi online. Esistono, di contro, professionisti super presenti online, con grande seguito e poche competenze, ma bravissimi a vendere fuffa!
Non farti ingannare e non dare per scontato che un numero esiguo di follower sia sinonimo di scarsa professionalità, indaga sempre oltre.

Quanto costa una consulenza di marketing?

I costi variano da poche centinaia di euro a migliaia di euro, a seconda degli obiettivi da raggiungere e della situazione di partenza dell’azienda.
In realtà un consulente di marketing non è un costo ma un investimento, visto che il suo lavoro ti porterà risultati in termini di visibilità, posizionamento e vendite. Pertanto va visto come un’attività da sviluppare nel medio-lungo termine, con la prospettiva di vedere i primi risultati tra 6-12 mesi.

Il vero costo è rimanere immobili in un mondo sempre più veloce e competitivo, perdere occasioni di vendita e nel tempo cedere il passo alla concorrenza.

Molte attività di marketing possono essere sviluppate anche nel tempo, in modo progressivo, con una strategia step by step che parte in piccolo per crescere gradualmente. Per questo è opportuno comunicare subito al consulente l’importo che sei disposto a investire, non avere timore di esporti: questo lo aiuterà a formulare una proposta di collaborazione su misura in cui dovrà dirti cosa farà per te, quali attività prevede la sua strategia e soprattutto perché.

Possiamo essere noi le consulenti giuste per te? Scopriamolo insieme: prenota una micro consulenza gratuita.

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *