fbpx

Sei un’artigiana, una freelance o hai una piccola attività e ti stai chiedendo se ha senso fare un investimento, a volte anche ingente, per fare un sito web.

Sei un’artigiana, una freelance o hai una piccola attività e ti stai chiedendo se ha senso fare un investimento, a volte anche ingente, per fare un sito web.

Anche a te serve un preventivo per il sito web o è una spesa che puoi evitare?
La risposta spesso è: dipende! Sì, per fare sul serio e sviluppare un vero business online un sito web sarà prima o poi necessario.

Ma nel nostro lavoro quotidiano di business coach crediamo che per far crescere un’attività sia necessario partire con valige leggere: piccoli investimenti che permettono in modo facile e veloce di testare, migliorare e cambiare idea. Per arrivare poi, step by step, a far fiorire un business in modo sostenibile e, a quel punto, appesantire un po’ quelle valige con investimenti più importanti e strutturati, come un sito web. 

consulenza marketing gratuita

Errori da non commettere nella creazione di un sito web

Quando sei di fronte al lancio della tua attività su Internet devi decidere “da dove incominciare” ed è buona norma definire le priorità, gli obiettivi e il budget, per non ritrovarti ad affrontare investimenti che hanno un ritorno economico nel medio-lungo periodo e che non sono sostenibili perché a te occorre un ritorno quasi immediato.

Creare un sito web, anche se può sembrarti già tantissimo, non è che il primo passo!
C’è ancora molta confusione sul ruolo effettivo di un sito internet: c’è spesso l’illusione – alimentata anche da molte Web Agency – che basti essere presente sul web per avere successo.

Nascono così centinaia di siti vetrina ed e-commerce bellissimi e ricchi di funzionalità che rimarranno isole in mezzo all’oceano: meravigliose ma deserte! E a cosa ti serve un sito web se non ha visitatori?

A volte è meglio investire il proprio budget in una semplice landing page, in pubblicità sui social media e in formazione per essere autonomi nel far crescere la propria attività, piuttosto che in un fantastico sito internet!

Come sapere quando è il caso di fare un sito e quando no? Vediamo insieme i vantaggi, gli svantaggi e i costi della tua “casa digitale”, ma prima approfondisci gli errori da non commettere nella creazione di un sito internet nel nostro video. 

Vantaggi: perché avere un sito web?

Se a questa domanda hai risposto “per vendere” beh dobbiamo dirti che i motivi per avere un sito web sono molti di più e di seguito ti indicheremo i principali:

  1. Creare un’identità di brand che ti posiziona sul mercato, ti rende riconoscibile e attrae i giusti clienti. Il sito web è il luogo perfetto per fornire informazioni di valore e utili su di te, i tuoi prodotti e servizi, affinché vengano percepiti come unici e diversi dai concorrenti. Qui potrai condividere contenuti che creano relazioni, aumentano fiducia e che rispondono alla domanda “perché i clienti dovrebbero scegliere te”.
  2. Aumentare la tua visibilità grazie ad un “negozio virtuale” aperto tutti i giorni, 24 ore su 24. Farsi trovare sui motori di ricerca permette di attrarre nuovi clienti, seppur richiede tempo, costanza e un ottimo lavoro di SEO.
  3. Attirare potenziali clienti grazie all’attivazione di newsletter e freebie: è un’ottima occasione per stabilire un primo contatto con i visitatori del tuo sito web che non sono ancora pronti ad acquistare ma che stanno proprio cercando maggiori informazioni. E’ il momento giusto per creare una relazione, fare lead generation e costruire anche un database di potenziali clienti!
  4. Recuperare informazioni: la scrittura dei contenuti attirerà persone che cercano informazioni su ciò che puoi fare per loro e questo a sua volta porterà dati sui clienti da analizzare con tool come Google Analytics. Potrai così scoprire cosa cercano gli utenti, quali sono i contenuti più apprezzati, come ti trovano online e su cosa cliccano di più!
  5. Sentirsi a casa: il sito web è uno strumento di cui hai il pieno controllo. E’ la tua casa virtuale a differenza dei social media, in cui vigono regole e algoritmi che non sono sotto il tuo controllo. Chiediti: cosa accadrebbe alla mia attività se Facebook o Instagram chiudessero domani? Se hai un sito web continueresti ad esistere…al contrario la tua attività evaporerebbe come un ghiacciolo sotto il sole di Agosto.

Quali svantaggi ha un'azienda che non ha un sito internet?

Non essere online equivale a non esistere o, peggio ancora, ad avere una credibilità che vacilla.
Perché quando i clienti non riescono a trovare un business online, scatta l’allarme: quest’azienda esiste veramente? Mi posso fidare di loro? Stanno cercando di truffarmi?

A questo punto forse starai pensando che è indispensabile avere un sito web. Aspetta, prima di prendere la tua decisione dobbiamo avvertirti che fare un sito internet significa:

  • Investire tanto tempo nell’aggiornare e creare contenuti con costanza.
  • Cambiare mindset e abbracciare la Trasformazione Digitale: devi passare dal pensare “io realizzo questo prodotto / offro questo servizio” a “cosa cercano i miei clienti e come posso aiutarli con le mie competenze”.
  • Fare un business plan con obiettivi chiari e una road map per raggiungerli, oltre a un’analisi di mercato: se non conosci il tuo target e i tuoi competitor è molto difficile ottenere risultati con un sito web.
  • Investire denaro non solo per la creazione del sito web ma anche per la sua promozione
preventivo sito web

Preventivo sito web: costi

I prezzi di un sito internet variano molto, non solo in base alla tipologia di sito (vetrina o e-commerce) ma anche in base al professionista o Web Agency a cui ti rivolgi.

Come prendere la giusta decisione? Per esperienza ti diciamo: diffida di chi ti fa il preventivo senza averti parlato, senza chiederti che obiettivi hai, senza capire se hai già sviluppato un’analisi di mercato.

Un listino prezzi da “un tot. al kg” significa solo sostenere un costo, non fare un investimento.
Il mondo digitale è un mercato molto competitivo e tutto quello che è prezzi stracciati e progetti senza obiettivi sono solo soldi buttati.

Durante le nostre micro-consulenze gratuite sentiamo spesso ripetere: “ho avuto brutte esperienze con quelli prima di voi”. Lascia che ti dicamo una cosa: la colpa è soprattutto tua!
Sì, perché prima di rivolgerti ad un professionista dovresti saper rispondere a queste domande che, non a caso, poniamo sempre ai nostri clienti prima di prendere in carico il lavoro:

  • Perché vuoi un sito web?
  • Quali obiettivi vuoi raggiungere attraverso questo strumento?
  • Cosa rende il tuo prodotto o servizio diverso dagli altri?
  • Chi sono i tuoi clienti? Come comunichi con loro?
  • Chi scrive i contenuti per il sito web? Ti viene fatta formazione o c’è un SEO Specialist che se ne occupa e che è a stretto contatto con te?
  • Hai tempo di aggiornare e modificare il sito? Puoi farlo in autonomia accedendo al back end del sito?
  • Come hai intenzione di promuovere il sito web?

Con le idee chiare è possibile valutare il professionista che hai di fronte perché un sito non è una brochure telematica, anche fosse solo un sito vetrina. Perché la vetrina in un negozio reale è importante: attira l’attenzione dei passanti, crea il desiderio di acquisto per ciò che è esposto e offre un motivo per entrare.
Il sito che stai progettando è in grado di fare altrettanto?
E’ in grado di attirare l’attenzione veicolando la tua identità e i tuoi valori di brand?
E’ in grado di trasformare i visitatori in lead?
E’ in grado di vendere anche se non è un sito e-commerce?

Valuta la strategia che è dietro la creazione di un sito web, cosa è in grado di fare, quali obiettivi può farti raggiungere e se è sviluppato in WordPress ancora meglio, perché ti permetterà di essere autonoma e non vincolata a vita alla Web Agency! Un sito web vetrina di questo tipo di solito ha un costo che si aggira intorno ai 1000 euro.

Ci sono poi dei costi fissi da sostenere a cadenza annuale: dominio, servizio di hosting del server, costi di aggiornamento legati alla legge sulla privacy, eventuali plug-in e il template grafico.

A questi si aggiungono i costi variabili, strettamente collegati alla promozione del tuo sito web.

Sei visibile sui motori di ricerca? Il marketing del tuo sito web

Realizzare un sito web non significa automaticamente avere profitti: nulla accade senza passare all’azione, ovvero senza pubblicizzare il sito.

Uno dei falsi miti più frequenti è vedere il sito internet come un “tipo solitario” quando invece va inserito in una strategia digitale più ampia. Tutto concorre a portare nuovi visitatori e potenziali clienti sul tuo sito: il tuo piano editoriale per i social media, la SEO in-page e off-page, l’advertising online, la creazione di un funnel ecc.

Il marketing online è molto più economico rispetto alle forme di marketing tradizionali come la radio, la TV o la pubblicità sui giornali, ed è anche misurabile e può farci capire quali azioni stanno portando dei risultati concreti.

Un errore frequente è quello di delegare totalmente il marketing della propria attività a un Social Media Manager o a una Web Agency. Ci sono casi in cui tale delega è necessaria e altri no: te ne abbiamo parlato nel dettaglio in questo blog post.

Ciò che ci preme ribadire qui è che nessuno dovrebbe sostituirsi all’imprenditrice o al freelance. Deve esserci un contatto e una collaborazione continua per vedere davvero dei risultati: non puoi pensare di delegare il marketing e dimenticartene per sempre perché “tu non sai vendere” o “tu non hai tempo”. Non può esserci errore più fatale per la tua attività perché nessuno può conoscere la tua azienda come te e nessuno può “metterci la faccia” al tuo posto!

A questo punto sei davvero pronta a prendere una decisione: vuoi iniziare la creazione del tuo sito web professionale?

I nostri servizi di realizzazione di siti web includono:

  • Creazione di un sito web inserito in una strategia di marketing digitale
  • Back end per la gestione autonoma dei contenuti del sito con WordPress
  • Ottimizzazione SEO del sito e 1 consulenza gratuita sempre inclusa per scrivere i tuoi contenuti per il web
  • Collegamento a un software di newsletter e automazioni per gestire i tuoi lead
  • Collegamento a Google Analytics per l’analisi dati
  • Installazione Pixel Facebook per la pubblicità sui social del tuo sito web

Prenota ora la tua chiamata gratuita con noi per far crescere il tuo business

Articoli consigliati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.